giovedì 31 luglio 2014

The joy of books - La vita dei libri in stop motion



Entrare in libreria è un po' come concedersi un viaggio in grado di sospendere il tempo e lo spazio, poiché tutto intorno ad un tratto si sottrae alla realtà tangibile. Un lettore avvezzo al sogno e alla meraviglia, sa bene che in quel piccolo pezzettino di mondo, toccare la carta e annusarne l'odore, è già di per sé un piccolo miracolo, dal momento che tutto ciò che si lascia oltre i vetri e la porta di una libreria, sparisce insieme a quella moltitudine di incontri e sensazioni possibili solo attraverso le pagine.

E sono sicura che ognuno di noi, almeno una volta nella vita, ha provato a immaginarsi montagne di libri animarsi all'improvviso, prendere vita e respirare, danzare sopra gli scaffali e affrettarsi a ritrovare il proprio posto, un attimo prima che la realtà costringa tutto e tutti a tornare alla normalità.

Io non sarei capace a raccontare questo sogno che parla della vita dei libri, perché i libri ce l'hanno una vita, ne sono certa. Per fortuna però, c'è chi riesce a sfruttare le proprie abilità e la propria fantasia e metterne poi i frutti a disposizione di tutti. 

Ohkamp è l'autore di questo video meraviglioso, realizzato in stop motion. Un video sognante, come i nostri occhi quando sembrano rapiti dagli scaffali, intenti a scovare la copertina giusta, la più curiosa, la più allettante. Realizzato in una libreria di Toronto, The joy of books è la gioia dei libri che prendono vita non appena la porta della libreria si chiude. 

Mentre i lettori dormono, e con buone probabilità sognano accanto all'ultimo libro chiuso e poggiato sul comodino, loro, i libri, si svegliano e...




10 commenti:

  1. i miei sicuramente suonano l'air guitar

    RispondiElimina
  2. Spettacolare! E chissà come si potrebbe adattare il tutto alla vita ulteriore che i libri assumono nelle nostre case! ;)

    RispondiElimina
  3. Semplicemente meraviglioso..
    La prossima volta che vado in libreria cerco di imitare il tuo video..
    Hai visto mai mi succeda la stessa cosa?
    Bacio serale!

    RispondiElimina
  4. Strano che in un video in stop motion appaia un libro su Tim Burton XD

    RispondiElimina
  5. Molto intenso come corto.
    Penso che lo proietterò al cineforum.

    RispondiElimina
  6. Cristina ora non faccio che pensarci, questa mattina mi sono alzata e mi sono fermata davanti alla libreria, in sala, a immaginarmi chissà cosa...è bellissimo! ^_^

    RispondiElimina
  7. Nella chissà che non accada...se fosse poi voglio sapere come è stato. Un abbraccio. =)

    RispondiElimina
  8. Barbara io non l'ho sottolineato perché altrimenti qui mi si accusa di essere ripetitiva e pesante. Ma appena l'ho visto lì sbucare col suo visino, mi si è ingigantito il cuore. XD
    <3

    RispondiElimina
  9. Marco è una splendida idea! Dove hai il cineforum? =)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...