mercoledì 16 maggio 2012

Marilyn Monroe spegne le 65 candeline di Cannes





Il Festival di Cannes quest’anno anziché partire l’8 maggio come da tradizione si posticipa di una settimana esatta. Onde evitare l’influenza delle elezioni presidenziali si darà l’avvio ufficiale oggi, mercoledì 16 maggio, all’insegna del nuovo volto François Hollande. Tutto è pronto per dare inizio alla kermesse, che si chiuderà il 27 maggio. Il budget stimato è di circa 20 milioni di euro e già le notizie si diffondono e si accavallano mentre spicca il manifesto in bianco e nero di Marilyn Monroe. C’è dunque una forte eco del passato poiché l’avvenimento è legato al cinquantesimo anniversario della morte della famosa diva. Bellissima l’immagine che la vede  intenta a spegnere le candeline di una torta, le 65 volte del Festival di Cannes. 
Il Presidente della giuria è il regista e attore italiano Nanni Moretti, molto apprezzato in Francia dove ha presentato ben sei film vincendo con La stanza del figlio, 2001,  il primo premio. Seduti in giuria accanto a Moretti le attrici Diane Krueger e Emmanuelle Devos, lo stilista Jean-Paul Gautier, il regista Raoul Peck e l’attore inglese Ewan McGregor. Presidente della giuria della sezione Un Certaine Regard sarà invece l’attore inglese Tim Roth. Apre la gara per il secondo anno consecutivo un film americano, Monrise Kingdom di Wes Anderson, dopo Midnight in Paris di Woody Allen. A chiudere invece il Festival l’opera postuma di Claude Miller, regista francese scomparso lo scorso aprile. Per l’Italia un solo film in concorso, Reality di Matteo Garrone, che se la dovrà vedere con i grandi autori del cinema internazionale, in gara infatti anche David Cronenberg, Andrew Dominik e Thomas Vinterberg. Fuori gara gli ultimi lavori di Bernardo Bertolucci e Dario Argento. 
Madrina del Festival la splendida Berenice Bejo.
                                                                                             
In concorso:
Moonrise Kingdom, di Wes Anderson
De Rouille et d’Os, di Jacques Audiard
Holy Motors, di Leos Carax
Cosmopolis, di David Cronenberg
The Paperboy, di Lee Daniels
Killing Them Softly, di Andrew Dominik
Reality, di Matteo Garrone
Amour, di Michael Haneke
Lawless, di John Hillcoat
In Another Country, di Sangsoo Hong
Taste of Money, di Sangsoo Im
Like Someone In Love, di Abbas Kiarostami
The Angels’ Share, di Ken Loach
Beyond the Hills, di Cristian Mungiu
Baad El Mawkeaa (Apres la bataille), di Yousry Nasrallah
Mud, di Jeff Nichols
Vous N’avez encore rien vu, di Alain Resnais
Post Tenebras Lux, di Carlos Reygadas
On the Road, di Walter Salles
Paradies: Liebe, di Ulrich Seidl
Jagten (The Hunt), di Thomas Vinterberg

Fuori concorso:
Io e te, di Bernardo Bertolucci
Une Journee particuliere, di Gilles Jacob e Samuel Faure
Therese Desqueiroux, di Claude Miller (film di chiusura)
Dario Argento’s Dracula, di Dario Argento (Séance De Minuit)
Ai To Makoto, di Takashi Miike (Séance De Minuit)
Madagascar 3, Europe’s Most Wanted, di Eric Darnell E Tom Mcgrath
Hemingway & Gellhorn, di Philip Kaufman

Special Screenings:
Der Müll Im Garten Eden, di Faith Akin
Roman Polanski: A Film Memoir, di Laurent Bouzereau
The Central Park Five, di Ken Burns, Sarah Burns And David Mcmahon
Les Invisibles, di Sébastien Lifshitz
Journal De France, di Claudine Nougaret E Raymond Depardon
A musica segundo Tom Jobim, di Nelson Pereira Dos Santos
Villegas, di Gonzalo Tobal
Mekong Hotel, di Apichatpong Weerasethakul

Un Certain Regard:
Miss Lovely, di Ashim Ahluwalia
La Playa, di Juan Andrés Arango
Les Chevaux de Dieu, di Nabil Ayouch
Trois Mondes, di Catherine Corsini
Antiviral, di Brandon Cronenberg
7 Dias en La Habana, di B. Del Toro, P. Trapero, J. Medem, E. Suleiman, J. C. Tabio, G. Noe And L. Cantet
Le Grand soir, di Benoit Delepine And Gustave Kervern
Laurence Anyways, di Xavier Dolan
Despues De Lucia, di Michel Franco
Aimer A perdre la raison, di Joachim Lafosse
Mystery, di Lou Ye
Student, di Darezhan Omirbayev
La Pirogue, di Moussa Toure
Elefante Blanco, di Pablo Trapero
Confession of a Child of the Century , di Sylvie Verheyde
11.25 The Day He Chose His Own Fate , di Koji Wakamatsu
Beasts of the Southern Wild, di Benh Zeitlin

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...