martedì 2 ottobre 2012

All you need is kill, ecco la sinossi ufficiale


Arriva finalmente una bella sinossi dell'ultima sorprendente esperienza cinematografica che vede Tom Cruise protagonista di un famoso manga ispirato a Hiroshi Sakurazaka. All you need is kill (inizialmente We mortals are), sarà diretto da Doug Liman (The Bourne identity, Mr. & Mrs. Smith) e prodotto dalla Warner Bros.

Il film uscirà negli USA a marzo 2014. Ancora molto da aspettare, nel frattempo, assaporiamo il film con una accurata sinossi:

La storia ha luogo in un futuro non troppo lontano in cui una razza aliena, i Mimics, hanno mosso guerra alla Terra, riducendo in polvere le città e lasciando la vita delle persone appesa a un filo. Nessun esercito al mondo può competere con la loro velocità, la brutalità e il loro arsenale all'avanguardia. Ma ora gli eserciti di tutto il mondo si sono uniti per un'ultima offensiva contro l'orda aliena: si tratta della loro ultima possibilità.  Il colonnello Bill Cage (Cruise) è un ufficiale che non ha mai visto la guerra e senza troppe cerimonie si ritrova retrocesso e costretto - senza essere addestrato e mal equipaggiato - a intraprendere una missione suicida. Cage viene ucciso in pochi minuti, riuscendo però ad annientare un alieno con le proprie mani. Contro ogni aspettativa, si risveglia al'inizio di quel giorno infernale, e si ritrova costretto a combattere e morire di nuovo.... e poi ancora. Il contatto diretto con l'alieno lo ha condotto in un tunnel temporale che lo costringe a rivivere il brutale combattimento in continuazione.   Ma giorno dopo giorno, Cage diventa più resistente, sveglio e capace di fronteggiare i Mimics con crescente arguzia, grazie anche all'aiuto a Rita Vrataski delle Forze Speciali (Blunt), che ha combattuto i Mimics più di chiunque altro sulla Terra. Mentre Cage e Rita combattono gli alieni, ogni scontro diventa un'opportunità per scoprire come annientare gli invasori e salvare il mondo. 

2 commenti:

  1. Solo a me sembra che Tom Cruise voglia fare sempre parti da giovincello? XD ormai è vecchiotto anche lui, eh. Vorrei vederlo più spesso in parti ironiche come Rock of Ages e Tropic Thunder.

    RispondiElimina
  2. No Ale non sei la sola a pensarlo!!!:-) Ed è pure vero che vorremmo vederlo in un ruolo del genere, magari seguendo l'esempio dell'amico Ben Stiller...^_^

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...